Blanc Mariclò: collezione primavera/estate 2017

Ho già dedicato diversi articoli a

logo

E’ un brands che mi piace tantissimo: tutto italiano ( toscano, nato dall’estro di due sorelle Mariangela e Claudia Federighi),coniuga in un mix tutto personale gli  stili country provenzale e shabby chic.

Blanc Mariclò anche quest’anno presenta la sua nuova collezione primavera estate 2017 , tutta dedicata all’Italia e all’italianità.

img224.jpg

E’ un viaggio per tutto lo stivale ripercorrendo le grandi città, i piccoli borghi medievali, le ville storiche e le isole dai paesaggi mozzafiato.

Senza dimenticare uno dei punti di forza del nostro paese:la cucina.Per questo i protagonisti diventano le olive, i limoni, i fichi, la salvia, ecc

img52.jpg

Lo stile Blanc Mariclò rimane sempre lo shabby,il provenzale , il rustico ma anche l’industriale, il boho chic e il nordic.

Il tutto sapientemente mixato.

img87.jpg

Tra le novità 2017 c’è la Jungle collection, un omaggio alla natura più selvaggia e impervia.

img90.jpg

San Gimignano collection , inno alla toscanità ,alla semplicità e ai suoi prodotti migliori.

img98.jpgimg106.jpg

img108

Panarea collection, un mare di blu e di mondanità.

img113img116

Maioliche collection, la trasposizione di sapienti disegni su gli oggetti di vita quotidiana, tra trasparenze e dettagli.

img123img127img129img131

Capri collection e la dolce vita, lusso e ricercatezza, mare,conchiglie e stelle marine.

img137img144img151img153img155img160

Versilia collection, caratterizzata dal rattan ,declinato in più versioni e tessuti a nido d’api, morbidi e preziosi.

img163.jpgimg175.jpg

Moustache collection, ispirata ai bistrot parigini ma declinata in tonalità grigio e blu, con linee lineari e eleganti.

img178.jpg

Napoli collection,collezione eterea e raffinata.

img185img191

Ex -voto collection,uno sfarzo di allure regale, tra corone e cornici.

img202img205

Jardin exotique, ispirato al giardino esotico francese di Eze.

img209img211img216

 

Insomma una collezione veramente ricca e variegata.

Lascia qui il tuo commento!