brocante | Interior design | Tips | vintage

Wabi-Sabi

28 settembre 2017

Un giorno Pinterest, che segue sempre attentamente quello che cerco e salvo, mi ha invitato a seguire una bacheca dal nome Wabi-Sabi.

wabi-sabi7

Non sapendo che fosse sono andata a curiosare e osservando le foto salvate ho capito, che sicuramente il nome rappresentava qualcosa che certamente mi piaceva.

wabi-sabi13

Indagando ho scoperto che il nome rappresenta un corrente estetica  giapponese : wabi, semplicità, natura, silenzio e sabi, la patinatura dovuta dal tempo agli oggetti .

wabi-sabi6

In pratica tutto quello che mi fa venire gli occhi a cuore.

wabi-sabi11

La semplicità nella vita quotidiana rappresentata dalla bellezza naturale dell’imperfezione.

wabi-sabi10

In parole povere l’apprezzare gli oggetti già vissuti da altre persone e da altre vite , così come sono.

wabi-sabi3

Il wabi-sabi è anche una filosofia spirituale che ci ricorda che la nostra vita sulla terra è effimira,che occorre godere di quello che abbiamo senza cercare la perfezione, ma accogliendo la semplicità e la naturalezza .

wabi-sabi9

Il wabi-sabi è diventato presto un nuovo mood di arredo, dove il vintage e il brocante hanno pienamente il ruolo di protagonista. Accostati a materiali naturali come lino, legno, pietra e abbinati al filo minimalista, dove la ridondanza è vietata. Sottrarre e vivere con poche cose, giusto il necessario.

wabi-sabi5

Non credo che riuscirò mai ad essere così rigorosa come viene richiesto, ma qualche angolo in casa posso tranquillamente ricrearlo.

wabi-sabi4

wabi-sabi2

wabi-sabi1


Se l’argomento vi interessa vi rimando a un bel libro, WABI-SABI WELCOME, di Julie Pointer Adams.

wabi-sabi14

wabi-sabi8

Molte foto sono tratte per l’appunto da questo libro e ovviamente da Pinterest.


Tempo fa scrissi un bel post su quello che mi piaceva e che ben rappresentava il blog de Le Cose Semplici.

 

Lascia qui il tuo commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: